Lorena Menditto

Lorena Menditto

Psicologa, Ph.D.

Iscritta all’ordine degli Psicologi della Regine Lazio (iscrizione n. 26009) svolge la sua attività di psicologa esperta nei processi evolutivi, utilmente collocata nelle graduatorie del Tribunale dei Minori di Roma, come Giudice Onorario (Circ. CSM P 12133/2018); è anche iscritta all’albo dei Docenti di alta formazione dell’Università Bicocca di Milano (iscrizione n. 578), dove svolge da molti anni attività di docenza universitaria, dividendosi tra Roma e Milano. Dal 2019 è socia ordinaria del Gruppo Interprofessionale di Riabilitazione in Neuropsicologia GIRN, dopo aver approfondito le conoscenze in ambito dell’invecchiamento, della riserva cognitiva e della riabilitazione delle patologie degenerative. Ha una specializzazione in psiconcologia, lavorando agli aspetti propri della ricerca psicopatologica in ambito ospedaliero presso il reparto di Senologia di Pisa con la supervisione attenta e affezionata della dott.ssa Valeria Camilleri. Un importante e privilegiato incontro accademico ha condizionato gran parte della professione clinica, poiché è stata allieva diretta del Prof. Michel Imberty presso l’Università di Nanterre, dove ha avuto modo di approfondire, durante gli studi giovanili dottorali, l’importante rapporto diadico tra la madre e il bambino e il concetto vitale di involucro proto-narrativo alla base della narrazione materna. Da alcuni anni è membro associato della Società italiana di psico-neuro-endocrino-immunologia PNEI, meglio nota come SIPNEI, dove svolge attività di ricerca come referente di gruppi sul burnout e sullo stress secondario del personale sanitario. L’approccio PNEI ha consentito di poter vedere la persona nella sua complessità e nell’integrazione del suo corpo con la mente, soprattutto ora in questa delicata fase di solitudine forzata. Un ulteriore spunto di lavoro recente riguarda il trattamento del disturbo del comportamento suicidario.